La Spiga di Grano e il Sole

Aspromonte Liberamente, un progetto di educazione ambientale che coinvolge venti scuole superiori della provincia di Reggio Calabria, presenta il documentario “la Spiga di Grano e il Sole”, un viaggio, che attraverso la vita Marco Perpiglia e Giuseppina Russo, partigiani originari di Roccaforte del Greco, compie una tappa fondamentale di un percorso di ricerca sull’identità e la memoria del popolo calabrese.

Le indagini storiche condotte nell’ambito di questo progetto di documentazione, in sinergia con l’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, hanno permesso di scoprire che numerosissimi calabresi parteciparono alla lotta di liberazione, e che molti di loro, in precedenza, aderirono alle Brigate Internazionali che combattevano in Spagna per difendere la Repubblica.

La scelta di raccontare la storia di Marco e Giuseppina è legata al grande peso storico e politico che contraddistingue gli eventi in cui sono coinvolti, ma soprattutto questa scelta scaturisce dalla dignità del loro modo di essere, di vivere, di relazionarsi e di lottare.

La loro vicenda assume un significato emblematico per tutti quei calabresi che, in tempi diversi, hanno inteso rifiutare una condizione di perenne sottomissione e di pacata apaticità, sognando una Calabria che, a partire dalle proprie radici storiche, ricerca un recupero di un’identità e non sente lontana ed intangibile la storia del Novecento: la guerra civile di Spagna, la lotta di Liberazione, la repressione fascista del tribunale speciale, le lotte operaie nelle fabbriche.

Questo documentario rappresenta un omaggio alla vita di due partigiani, ma anche a tutti colori i quali hanno testimoniato, con le proprie scelte e col proprio coraggio, la forza dirompente della libertà, un contributo che ha richiesto un’enorme sensibilità nel modo di raccontare, di comunicare, di trasmettere questo sogno.

La ricostruzione storica ha richiesto più di 6 mesi di ricerche e non avrebbe potuto darsi senza il contributo dei familiari e dei compagni di lotta di Marco, senza l’ausilio delle immagini dell’Archivio del Movimento Operaio e Democratico, senza i materiali forniti dall’Istituto Spezzino per la storia della Resistenza e della Storia Contemporanea, senza la disponibilità di tutti i soggetti e gli enti culturali con cui abbiamo collaborato.

Una particolare attenzione è stata dedicata agli aspetti tecnici relativi alla realizzazione del documentario, quindi, alla fotografia, alla colonna sonora, ai testi e ai contributi selezionati.

Alcune delle immagini più suggestive sono state girate a bordo del treno a vapore che l’associazione “La vaporiera Calabria express” ha messo a disposizione per le riprese, ed è in sinergia con l’associazione che si è organizzata la presentazione del video a Reggio Calabria il 4 maggio presso il Cinema del Dopolavoro Ferroviario.

L’anteprima de “La spiga di grano e il sole” è stata il 23 aprile a La Spezia, nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario della Liberazione, mentre il 25 aprile il video è stato presentato alla Casa delle Culture di Cosenza.

La storia di Marco Pietro Perpiglia e Giuseppina Russo

COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DEL VIDEO

Annunci